Montanari Costruzioni progetti edili

Residenza Vienna

Residenza  posta al piano primo con esposizione a ovest, nord e est.

Pregiata zona giorno affacciata su Viale Gramsci, con vista su giardino in esclusivo uso della residenza.

Residenza dotata di una caratteristica unica, costituita da doppio ingresso: uno dalla scala comune e uno privato, passante nell’area verde in uso esclusivo, direttamente collegato a Viale Gramsci con cancello pedonale.

Ampio spazio dedicato alla cucina pranzo, che si collega tramite una ampia porta finestra inserita in una parete vetrata, ad un delizioso e riservato terrazzo - dehor pavimentato in legno da adibire a pranzo all’aperto e oltre un esclusivo giardino pensile completo di illuminazione artistica notturna a basso consumo, all’imbrunire le luci rendono gli spazi esterni molto particolari, creando un’atmosfera unica. 

Il terrazzo è predisposto per essere eventualmente coperto con tende.

Completano la residenza due camere da letto di cui una matrimoniale dotata di cabina armadio e uno spazioso bagno.

Interessante l’ingresso indipendente della zona giardino e patio direttamente dalla scala comune, utile durante le operazioni di manutenzione, senza passare all’interno della residenza.

La residenza ideale per le famiglie dinamiche, che desiderano una abitazione funzionale, comoda e riservata.

Le autorimesse


Le autorimesse a servizio delle residenze si trovano al piano terra, vi si accede dalla scala condominiale attraverso un corridoio chiuso da porta di sicurezza che apre sul corsello coperto. I portoni di accesso alle autorimesse sono del tipo basculante in lamiera zincata e smaltata, completi di griglia per l’areazione secondo le previsioni di legge, serratura e motorizzazione. Ogni locale è dotato di impianto elettrico con tubo a vista e/o sottotraccia, con n. 1 punto luce, n. 1 presa da 10/16A, predisposizione ricarica autovettura.

L’ingresso carrabile dedicato agli automezzi è posto su via Gramsci, protetto da cancello motorizzato, la corsia esterna pavimentata è dotata di cavo scaldante autoregolante per impedire la formazione di ghiaccio e sciogliere l’eventuale neve.

L'illuminazione dei percorsi e delle aree esterne condominiali, eseguita su progetto specifico, sarà ottenuta tramite l'installazione di punti luce controllati da sistema crepuscolare collegato al contatore condominiale, per gli apparecchi illuminanti delle zone comuni saranno utilizzate unicamente sorgenti luminose ad alta efficienza e durata (Led e tubi fluorescenti con alimentazione elettronica).

Piano primo Residenza Vienna


Richiedi Informazioni